PROCEDURA APERTA PER APPALTO DEI LAVORI DI “MITIGAZIONE DEL RISCHIO VERSANTE ROCCIOSO IN FRAZ MELEZET A DIFESA ABITATO” (CIG: 6962824023 – CUP C33B12000310003)

AVVISO. Con il presente avviso si rende noto che la Stazione Appaltante ha verificato che, per mero errore materiale di digitazione dell’indirizzo PEC del concorrente, la ditta FD Costruzioni Srl di Fenis (AO) non ha ricevuto la lettera di avvio del procedimento di soccorso istruttorio prot. nr. 4233 del 15/03/2017. Tale circostanza, quindi, ha determinato l’illegittima esclusione della ditta dalla gara d’appalto in quanto “non ha fornito la documentazione integrativa richiesta nei termini”. In autotutela ed in base ai principi di buon andamento, economicità e imparzialità dell’azione amministrativa, nonché del principio di libera concorrenza, finalizzato a consentire il massimo confronto concorrenziale, pertanto, il RUP con provvedimento prot. nr. 4778 del 23/03/2017 ha provveduto all’annullamento dell’aggiudicazione provvisoria pronunciata il 21/03/2017, come si evince nel relativo verbale di gara, alla riapertura delle operazioni di gara consentendo al concorrente illegittimamente escluso di ricorrere al prescritto soccorso istruttorio (nei termini concessi agli altri concorrenti) ed alla convocazione di una nuova seduta di gara il giorno 29 marzo 2017, ore 12,30, finalizzata all’esame delle integrazioni documentali eventualmente prodotte dal concorrente, alla potenziale ammissione del concorrente, a seguito di sanatoria delle irregolarità essenziali rilevate, ed al conseguente riesame comparativo delle offerte pervenute, con rideterminazione della soglia di anomalia