Autorizzazione allestimento dehors

Scheda:

1) Descrizione del servizio/procedimento

I dehors allestiti temporaneamente a servizio di esercizi di somministrazione sono sottoposti a procedimento autorizzativo ai sensi del vigente Regolamento comunale sull’allestimento dehor.

L’autorizzazione  contempla anche l’occupazione del suolo pubblico o di uso pubblico nel rispetto delle prescrizioni contenute nel Regolamento che definisce caratteristiche, prescrizioni, limiti ed esclusioni.

In alcuni casi l’allestimento deve essere sottoposto a procedimento per l’ottenimento dell’autorizzazione paesaggistica (vedasi specificazioni a seguire)

Chi può presentare la richiesta di autorizzazione

Gli esercenti di esercizi di somministrazione.

Quando presentare la richiesta

L’istanza va presentata ai fini dell’allestimento come meglio specificato nell’apposito Regolamento.

Validità 
L’autorizzazione è valida per il periodo precisato nel provvedimento.

2) Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria

Vedasi ufficio di competenza

3) Ufficio del procedimento

SUAP (per nuove autorizzazioni) – Vedasi ufficio di competenza (per rinnovi)

4) Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale

SUAP (per nuove autorizzazioni) – Vedasi ufficio di competenza (per rinnovi)

5) Modalità per ottenimento informazioni sui procedimenti di interesse

Vedasi recapiti Ufficio di competenza

Vedasi pagina per consultazione pratiche dello SUE

Vedasi pagina per consultazione pratiche del SUAP

6) Tempi di svolgimento del procedimento, rilascio provvedimento e altri termini rilevanti

30 gg.

  1. I termini sopra riportati si riferiscono a quelli necessari per il procedimento di competenza dell’Amministrazione Comunale al netto di quelli necessari per il completamento della pratica c/o lo SUAP.

7) Sostituzione del provvedimento con atti equipollenti e configurazione del silenzio amministrativo

n.p.

8) Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale

Richiesta per ottemperanza indirizzata al Segretario Comunale: titolare del potere sostitutivo nei confronti dei Responsabili di Servizio che non rispettano i termini di conclusione dei procedimenti.

Contro i provvedimenti dell’A.C. può essere presentato ricorso:

ENTRO 60 GIORNI dalla notifica del presente provvedimento al Tribunale Amministrativo Regionale, nei termini e nei modi previsti dall’art. 21 e seguenti della Legge 6/12/71 n. 1034.

ENTRO 120 GIORNI dalla notifica del presente provvedimento al Presidente della Repubblica, nei termini e nei modi previsti dall’art.8 e seguenti del D.P.R. 24/11/1971 n. 119.

9) Servizi on-line

Vedasi SUE digitale

Vedasi SUAP

10) Costi e modalità effettuazione pagamenti

1) Marca da bollo da 16,00 euro per istanza e 16,00 euro per provvedimento (possibilità di pagamento direttamente alla tesoreria comunale)

2) Diritti di segreteria: (vedasi apposita tabella)

Modalità effettuazione pagamenti

11) Nome del soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia,  il potere sostitutivo e modalità attivazione

Presentazione istanza al Segretario comunale

12) Atti e documenti da allegare all'istanza

I moduli per redigere la richiesta di Autorizzazione potranno essere reperiti presso l'Ufficio Tecnico - Sportello unico per l'edilizia o al termine della presente Sezione, o alla sezione modulistica.

  1. In caso di nuovo dehor, l’istanza va allegata alla domanda  di autorizzazione/avvio procedimento  da presentarsi presso lo "Sportello Unico per le Attività Produttive" istituito presso la Comunità Montana in Via Trattenero 15 Bussoleno(SUAP delle Valli); in caso di rinnovo dell’autorizzazione già rilasciata, l’istanza può essere presentata direttamente allo Sportello unico edilizia.

All’stanza va allegato il progetto del dehor come meglio precisato nell’apposito Regolamento comunale nonché quanto previsto dallo SUAP per l’autorizzazione unica.

Qualora il periodo di allestimento del dehors superi i 120 giorni/anno, l’allestimento deve essere sottoposto a procedimento per l’ottenimento dell’autorizzazione paesaggistica e pertanto il progetto deve essere integrato con la documentazione prevista ai sensi di legge (vedasi apposita sezione riguardante l’Autorizzazione paesaggistica), fatte salve le esclusioni previste nel Regolamento Edilizio Comunale (art. 38.c. 5bis).I moduli per redigere la richiesta di Autorizzazione potranno essere reperiti al termine della presente Sezione o alla sezione modulistica.

Per la restante documentazione si veda il modello di istanza

13) Ufficio al quale rivolgersi per informazioni 

Vedasi ufficio di competenza

14) Ufficio responsabile della gestione dei dati, accesso ai dati e controlli sulle dichiarazioni sostitutive

SUAP (per nuove autorizzazioni) – Vedasi ufficio di competenza (per rinnovi)

Norme di Riferimento

Regolamento per l’allestimento dei dehors

Regolamento Edilizio

Ufficio di competenza:
Allegati: M033- Istanza per allestimento dehors – rev.04 (agg. del 03.01.2017)
Regolamento Edilizio comunale (agg. del 29.02.2016)
REG-dehor-rev01-2017
Diritti di segreteria Sportello unico edilizia (agg. del 12.01.2017)