Variante parziale n. 16 del P.R.G.C. – Procedimento di V.A.S. – Esclusione

Si comunica con la presente che l’Amministrazione comunale, ha ritenuto  opportuno procedere con una variante parziale al P.R.G.C. finalizzata a modificare e correggere in maniera limitata alcuni aspetti di carattere normativo a causa di modeste incongruenze e per effetto di situazioni occorse a seguito dell’approvazione del vigente strumento urbanistico generale, fra cui l’entrata in vigore della L.R. 25 marzo 2013 n. 3 di modifica della L.R. 56/77

La suddetta variante interverrebbe a livello normativo sui seguenti articoli delle Norme di Attuazione del P.R.G.C.: artt. nn. 5, 6, 7, 8, 9, 10, 13, 13bis, 14, 18, 21, 22, 23, 24, 27, 28, 30, 32, 39.

Per la proposta di variante in oggetto si è svolto il procedimento di verifica preventiva di assoggettabilità alla VAS, come previsto dalla DGR 9 giugno 2008 n. 12-8931 dal titolo -“Norme in materia ambientale – primi indirizzi operativi per l’applicazione delle procedure in materia di Valutazione ambientale strategica di piani e programmi”, che si è concluso con la determinazione di non assoggettabilità espressa dal Consorzio Forestale Alta Valle Susa, in qualità di autorità competente, provvedimento registrato al protocollo n. 4369 del 21.03.2014, supportato anche dal parere espresso dalla Provincia di Torino registrato al prot. 1277 del 28.01.2014.

Seguira adozione della variante in consiglio comunale.

Bardonecchia, 24.03.2014

Il Responsabile del Procedimento

ing. Francesco Cecchini