Servizi ai cittadini

DEROGHE TEMPORANEE AL REGOLAMENTO DI POLIZIA URBANA PER OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO

Scheda: CON DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. 19 DEL 22.05.2020 SONO STATE TEMPORANEAMENTE SEMPLIFICATE, FINO AL 31.10.2020, LE PROCEDURE PER L'OCCUPAZIONE DI SUOLO PUBBLICO PREVISTE NEL REGOLAMENTO DI POLIZIA URBANA NONCHE' DEROGATE ALCUNE DELLE PRESCRIZIONI PREVISTE NEL SUDDETTO REGOLAMENTO. (NB. PER L'OCCUPAZIONE DI SUOLO PUBBLICO CON DEHOR PER GLI ESERCIZI DI SOMMINISTRAZIONE VEDASI APPOSITO ARTICOLO) PER LA PRATICA E' SUFFICIENTE INVIARE ALLA PEC DEL COMUNE UNA SEMPLICE COMUNICAZIONE  SECONDO IL MODELLO APPOSITAMENTE PREDISPOSTO, CORREDATA DA PLANIMETRIA INDICANTE LA PORZIONE DI SOLO OCCUPATA E COPIA DOCUMENTO DI IDENTITA' (NON NECESSARIA IN CASO DI FIRMA DIGITALE). A SEGUITO DELL'AVVENUTA CONSEGNA DELLA COMUNICAZIONE L'ESERCENTE POTRA' PROCEDERE CON L'ALLESTIMENTO DELLA STRUTTURA (SI CONSIGLIA IN OGNI CASO DI AVVISARE TELEFONICAMENTE L'UFFICIO COMMERCIO COMUNALE O IL COMANDO DI POLIZIA LOCALE PER LE OPPORTUNE VERIFICHE PRELIMINARI). VEDASI PER COMPLETEZZA  LA DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. 19 DEL 22.05.2020, SPECIFICANDO  CHE FINO AL 31.10.2020 SI POTRA' DEROGARE AL REGOLAMENTO DI POLIZIA URBANA COMUNALE  IN PARTICOLARE: - alle prescrizioni dell’art. 25 nella parte relativa al mantenimento di almeno due metri per il transito dei pedoni lungo le strade e i viali a loro riservati, prevedendo invece in analogia ai dehors degli pubblici esercizi, il mantenimento di uno spazio non inferiore a 1,4 metri per il transito pedonale; - alle prescrizioni dell’art 40 relativamente al rilascio autorizzazione da sostituire con semplice comunicazione via pec ; - alle prescrizioni dell’art. 25 e 42 relativamente alla occupazione del marciapiede, nel caso in cui l’area di circolazione interessata dall’attività risulti interdetta alla circolazione carraia e, quindi, pedonalizzata;
Ufficio di competenza:SERVIZIO POLIZIA LOCALE