Amministrazione trasparente

Bandi di gara e contratti - Atti delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori distintamente per ogni procedura-atti procedure AFFIDAMENTO LAVORI DENOMINATI “OPERE DI CONSOLIDAMENTO SPONDALE SULLA DORA DI MELEZET IN LOCALITA’ CAMPO PRINCIPE”.
Descrizione Affidamento dei lavori denominati “Opere di consolidamento spondale sulla Dora di Melezet in località Campo Principe”. I lavori possono essere così sommariamente descritti: - Smontaggio della difesa esistente e recupero dei massi (la scogliera esistente sarà smontata tramite escavatore riutilizzando i massi per la realizzazione della nuova opera). Contestualmente allo smontaggio della scogliera si procederà alla demolizione del dado di fondazione in calcestruzzo presente in alveo a sostegno della scogliera in smantellamento. - Realizzazione di una nuova difesa in massi a doppio strato consistente in un primo strato interno realizzato con massi di cava di grandi dimensioni saturati con calcestruzzo a formare un’opera di sostegno del tipo a gravità. Successivamente si procederà alla realizzazione di un secondo strato, esterno a vista, in massi sciolti tramite recupero della difesa esistente. La lunghezza totale della scogliera in progetto è pari a circa 58 metri. La scogliera dovrà essere idoneamente raccordata con le difese spondali esistenti a monte e a valle del tratto di intervento. In questa operazione è da prevedere l’esecuzione di opere provvisionali volte al mantenimento in condizioni transitorie delle tubazioni dei sottoservizi che corrono sul lato esterno (lato torrente) della carreggiata stradale la cui posizione dovrà dunque essere preventivamente tracciata dall’impresa. A rinforzo della struttura e in favore di un miglioramento della stabilità dell’alveo saranno realizzate nr.5 soglie disposte trasversalmente alla corrente realizzate con una base in massi cementati e uno strato più superficiale in massi sciolti trattenuti da una serie di profilati metallici disposti a quinconce con interasse pari a 1,50 metri immersi nello strato di massi cementati sottostante. Tali traverse hanno una larghezza pari a 2,00 metri fatta salva quella posta a valle dell’intervento che ha una larghezza pari a 4,00 metri con, a valle, una platea in massi sciolti volta a minimizzare gli effetti erosivi sul fondo alveo nel tratto di raccordo con il fondo naturale. - Riasfaltatura del tratto di strada interessato dai lavori con uno strato di binder dello spessore di 6 cm completato da 3 cm di tappetino di usura. Si prevede di recuperare tutti gli esistenti guardrail con rivestimento in legname.
Allegati:contrattoediltransport
Determinazione di aggiudicazione definitiva
Verbale di apertura buste ed aggiudicazione provvisoria
Avviso prosecuzione delle attività
Risposta ai quesiti --1--
Risposta ai quesiti --2--
Modello DGUE
Disciplinare di gara
Modello 1A
Modello 1B
Modello 2
Modello 3
Modello 4
Modello 5
Avviso pubblico
Modello schema di istanza di partecipazione
Elaborato 01 - Relazione tecnico illustrativa
Elaborato 02 - Relazione idraulica
Elaborato 03 - Relazione geotecnica e di dimensionamento delle strutture
Elaborato 04 - Corografia, planimetria, sezioni e profilo di rilievo
Elaborato 05 - Planimetria, sezioni e profilo di progetto
Elaborato 06 - Particolari costruttivi
Elaborato 07 - Elenco prezzi
Elaborato 08 - Analisi prezzi
Elaborato 09 - Computo metrico estimativo
Elaborato 10 - Quadro Tecnico Economico di spesa
Elaborato 11 - Capitolato Speciale d'Appalto
Elaborato 12 - Stima dell'incidenza della manodopera
Elaborato 13 - Piano di sicurezza e di coordinamento
Elaborato 14 - Computo degli oneri della sicurezza
Elaborato 15 - Piano di manutenzione dell'opera
Elaborato 16 - Fascicolo tecnico dell'opera
Elaborato 17 - Cronoprogramma
Elaborato 18 - Documentazione fotografica
Elaborato 19 - Schema di contratto